Aminoacidi Essenziali e Aminoacidi Non Essenziali

Tutte le proteine che ingeriamo sono assorbite sotto forma di aminoacidi.

Le proteine rappresentano sono le macromolecole più abbondanti delle cellule e sono presenti in esse ed in tutti i compartimenti cellulari.

Gli aminoacidi sono i costituenti fondamentali delle proteine, grandi molecole azotate, indispensabili alla formazione della materia vivente e che catalizzano le reazioni biologiche del nostro corpo.

Sostanza organica contenente nella sua molecola un gruppo aminico ed un gruppo acido.

Il fegato produce circa l’80% degli aminoacidi necessari, il restante 20% deve essere ricavato da fonti esterne (alimentazione).

Gli aminoacidi non sintetizzabili a livello epatico vengono detti “essenziali” e sono tutti sono presenti nella carne, nel latte e nelle uova, ma variamente presenti nei legumi secchi (piselli, ceci, fagioli, lenticchie). Pertanto una dieta vegetariana prevede una saggia associazione di legumi secchi per assumere tutti gli aa essenziali.

Il loro assorbimento si realizza per

  • 11% a livello gastrico;
  • 60% a livello duodenale
  • 28% a livello del colon (rapido nel duodeno e nel digiuno, lento nell’ileo).

Gli aminoacidi rappresentano l’unità strutturale di base i “mattoni” delle proteine. Ogni molecola è formata da un atomo di Carbonio centrale a cui sono legati: un gruppo amminico basico (NH2); un gruppo carbossilico acido (COOH); un atomo di idrogeno(H); ed un gruppo, definito “catena laterale”, che differenzia ogni aa dagli altri.

Gli aminoacidi si uniscono tra loro attraverso uno specifico legame chimico, il legame peptidico,e formano delle catene chiamate peptidi, di lunghezza variabile. Ogni particolare combinazione conferisce determinate proprietà chimiche e fisiche. Basta un inserimento sbagliato anche di un solo aminoacido nella sequenza per compromettere irreversibilmente la funzione della proteina e determinare

I 20 aminoacidi che formano le proteine nell’uomo sono racchiusi in due categorie: “essenziali” e “non essenziali”. Alla prima categoria appartengono i 9 aa che non possono essere prodotti dall’organismo e devono essere introdotti con l’alimentazione; alla seconda categoria appartengono gli altri 11 aa che possono essere ricavati a partire da sostanze facilmente disponibili, di conseguenza, non indispensabili nella dieta (vedi elenco).

Aminoacidi Essenziali

  1. istidina
  2. isoleucitina
  3. leucitina
  4. lisina
  5. metionina
  6. fenilalatina
  7. treonina
  8. triptofano
  9. valina

Aminoacidi non essenziali

  1. alanina
  2. prolina
  3. cisteina
  4. glicina
  5. asparagina
  6. glutammina
  7. serina
  8. tirosina
  9. arginina
  10. aspartato
  11. glutammato

Una volta digerite, le proteine contenute nel cibo forniscono i mattoni per produrre le nuove proteine, ma anche diversi tipi di molecole ad esempio il triptofano, la serotonina, la cisteina, etc.

Gli aa in eccesso con la dieta, una volta degradati, forniscono un vero e proprio carburante per altri processi. 
Tali aa vengono classificati come “glicogenici” ovvero, in grado di trasformarsi in zuccheri (glucosio) e “chetogenici” quelli che possono trasformati in corpi chetonici ed inglobati così in acidi grassi.

Sia il glucosio che gli acidi grassi sono importantissimi fonti di energia per le cellule del corpo ed in particolare per quelle muscolari che costituiscono la componente preponderante della massa corporea e quantitativamente più rilevante.

Gli aminoacidi ramificati (o a catena ramificata o BCAA dall’inglese Branched-Chain Amino Acid) rappresentano un terzo degli aa essenziali e sono: valina, leucina ed isoleucina.

Questi, insieme all’aspartato, l’asparagina e il glutammato sono gli unici 6 aa ossidati dal muscolo scheletrico durante l’allenamento. L’assunzione di BCAA attraverso cibi proteici (in particolare la Leucina) nell’esercizio coi pesi, stimola la sintesi proteica muscolare (MPS) in maniera dose-risposta o dose/dipendente all’integratore.

ES di malfunzionamento del metabolismo degli aa sono rappresentate da malattie come la fenilchetonuria e la istidinemia, malattie ereditarie caratterizzate da grave ritardo mentale.



Aminoacidi

Scitec Nutrition BCAA 6400

Scitec Nutrition BCAA 6400

24,50

Olimp BCAA Mega Caps 1100

Olimp BCAA Mega Caps 1100

24,50

AMINOx 70

AMINOx 70

42,90